Martelli Salumi, all’Anuga di Colonia con la nuova brand identity

Martelli Salumi, uno dei primi gruppi italiani nella macellazione e trasformazione delle carni suine, ha scelto la vetrina della Fiera di Anuga per lanciare la nuova brand indentity del gruppo. “E’ un progetto strategico, sul quale abbiamo lavorato lungamente”, ha detto Nicola Martelli, responsabile marketing e vendite.
Insomma, non un semplice maquillage, ma “un processo che ha riguardato tutta l’azienda in un approfondimento della nostra mission e che ci permesso di analizzare il nostro posizionamento sul mercato, ascoltando anche i consumatori. L’output finale è il nostro nuovo marchio, ma anche un restyling globale di tutto il packaging e il nostro sito web. Siamo e rimaniamo un gruppo industriale, ma vogliamo far vedere sempre di più chi è Martelli anche al grande pubblico”.

L’azienda realizza circa il 18% del suo fatturato all’estero, soprattutto in Usa, Australia, Giappone e Canada. “Ma questa quota è destinata ad aumentare – ha precisato Martelli – “soprattutto nei paesi europei”.

Martelli è una delle poche aziende a presidiare l’intera filiera suinicola, sia nelle carni sia nei salumi, e come tutto il settore sta soffrendo le tensioni dei prezzi della materia conseguenti alla crisi della peste suina in Cina. “Siamo ora riusciti a trasferire un piccolo aumento di prezzo alla distribuzione – ha aggiunto l’imprenditore – ma non ha certo compensato l’impatto degli aumenti della materia prima. Purtroppo è un problema che durerà anni. Speriamo che almeno serva ad accelerare le pratiche per rendere operativa l’esportazione delle nostre carni e salumi nel mercato cinese, in base all’accordo recentemente firmato”.

Martelli ha anche parlato dell’impegno in tema di sostenibilità: “Come azienda che controlla l’intera filiera possiamo agire efficacemente sui temi del benessere animale, e sul controllo degli impatti ambientali dell’allevamento. D’altra parte, oltre a migliorare l’efficienza, gli allevamenti stanno diminuendo da anni, sarebbe ora di smetterla di additarli come causa principale delle emissioni, perché non è assolutamente così. Su questa linea – ha concluso – stiamo lavorando al lancio, nel 2020, di una linea di filiera con requisiti avanzati dal punto di vista nutrizionale e della sostenibilità. Sarà caratterizzata dall’italianità al 100% e riguarderà sia i salumi che le carni”.

Martelli Salumi, all’Anuga di Colonia con la nuova brand identity - Ultima modifica: 2019-10-08T16:05:35+00:00 da Raffaella Quadretti

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome